Venezia, americano ubriaco ruba una gondola. Bloccato dai Carabinieri

carabinieri-gondolaVenezia, 14 ago – Nell’ambito dei servizi preventivi, i militari del Nucleo Natanti Carabinieri di Venezia durante la notte hanno condotto una singolare operazione di servizio.
Infatti, un giovane americano (G.A.), in preda ai fumi dell’alcool, volendo sperimentare i mezzi di trasporto tipici della laguna, dopo aver visitato alcuni locali pubblici del centro storico, ha pensato bene che, visto l’orario – erano le 6 del mattino, sarebbe stato splendido effettuare un giro lungo i canali della città usando una gondola.Per cui, arrivato al Todaro, scioglieva gli ormeggi di una delle gondole di quello stazio e si allontanava furtivamente.

L’azione veniva però notata da alcuni passanti veneziani che, notando l’impaccio nella vogata, chiamavano il 112 (NUE).

L’immediato intervento della pattuglia in circuito, consentiva il rintraccio e fermo del soggetto che, privo dei necessari rudimenti marinareschi e di voga alla veneta, nonché notevolmente alticcio, aveva non poche difficoltà a governare il mezzo, talchè i Carabinieri hanno dovuto fare estrema attenzione nell’accostare e nel far salire a bordo della motovedetta l’improvvido ladro.

A quel punto, un carabiniere si occupava del recupero della gondola che veniva portata nelle cavane della caserma in rio Dei Greci, ove nella tarda mattinata veniva restituita al legittimo proprietario successivamente individuato.

Il cittadino americano, stante la giovane età, appena maggiorenne, privo di precedenti, veniva denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.