Torino, lasciano la bimba in auto per giocare ai videopoker: denunciati dai carabinieri

auto-carabinieri05Roma, 12 ott – Lasciano la figlia di tre anni in auto per andare a giocare al videopoker: denunciati dai carabinieri nel torinese due coniugi cinesi, di 36 e 39 anni, per abbandono di minore. I due genitori, ieri pomeriggio, hanno parcheggiato l’auto in via Colombo, a Cavagnolo, davanti alla “Caffetteria Colombo”, lasciando la figlia di tre anni, che dormiva sul sedile posteriore. Entrati nel bar hanno consumato bevande e si sono messi a giocare ai videopoker.

La bambina, svegliatasi poco dopo, non vedendo più nessuno, è scesa dall’auto e ha iniziato a girovagare per strada, allontanandosi dall’auto. Alcuni passanti l’hanno vista piangere sul marciapiede e hanno chiamato i carabinieri che l’hanno presa in custodia. Successivamente, i militari hanno rintracciato i genitori, ai quali, su disposizione dell’autorità giudiziaria, la bambina è stata riaffidata in attesa di ulteriori indagini. (TMNews)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.