Terremoto: Pescara del Tronto il paese più colpito. La Forestale estrae vive dalle macerie decine di persone

forestale-terremotoRoma, 24 ago – Estratte vive dalle macerie decine di persone salvate dagli agenti del Corpo forestale dello Stato a Pescara del Tronto, mentre due corpi esanimi sono stati rinvenuti ad Arquata del Tronto.

Diciassette le pattuglie a lavoro nella provincia di Ascoli Piceno provenienti dai Coordinamenti Territoriali Ambientali di Visso e dal Comando Provinciale di Ascoli Piceno e Macerata per prestare i soccorsi alle popolazioni colpite dal sisma.

Dai primi accertamenti effettuati risulta gravemente danneggiato il paese di Pescara del Tronto, quasi raso al suolo mentre la frazione di Peracchia di Acqua Santa Terme è ancora isolata.

Un elicottero della Forestale è partito poco fa da Falconara per una perlustrazione area dell’area marchigiana. Continuano incessanti le operazioni di soccorso e recupero dispersi da parte della Forestale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.