Terni, cittadino ringrazia due “angeli con gli stivali”, i carabinieri

auto_stivaliRoma, 11 giu – “Quando ho letto che il Colonnello Alverone ha voluto ringraziare tutti quei cittadini ternani che hanno permesso di assicurare alla giustizia dei criminali , al contrario ci sono persone che vogliono ringraziare i Carabinieri di Terni, in special modo quelli del Nucleo Radiomobile, che assicurano 24h su 24, che sia festa, notte, o nevichi, la sicurezza di tutti noi, con il pronto intervento in qualunque situazione.

Io stesso mentre scrivo questa lettera non posso fare a meno di pensare a quando mi ritrovai nel centro di Terni un ladro di fronte che scassinava un’automobile, armato di cacciavite, che non appena si accorse di essere stato sorpreso dal sottoscritto, stava per accoltellarmi. In quel momento, correndo, arrivò un angelo speciale, che portava degli stivali neri, con un pantalone a strisce rosse, e una giacca con sotto un lupetto. Quella era la divisa del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri! Nella fattispecie l’eroe in questione portava il nome di Mauro Ciccozzi, che con eccezionale coraggio ed esemplare sprezzo del pericolo, si lanciava senza alcuna arma contro questo pluripregiudicato, atterrandolo e disarmandolo con una lucidità e prontezza incredibile. In pochi secondi dall’altro lato si avventava un altro angelo vestito uguale, di nome Sandro Bartolucci, che oltre a dare ausilio al collega, mi indicava dove mettermi a riparo.

Quel giorno la fortuna volle che io, anziché rimediare una coltellata, fui salvato da quei due Carabinieri, e se oggi sono ancora vivo, lo devo solamente a questi angeli. Non so se qualcuno li abbia mai premiati o elogiati, ma di certo io ogni giorno, quando apro gli occhi, li ringrazio per quello che hanno fatto per me, e per tutti quei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Terni, che ogni giorno sono al servizio del cittadino, salvandolo da ogni pericolo”. 

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.