Scontro fra auto a Bra: deceduto l’Appuntato Scelto Alessandro Borlengo, un altro è grave

Cuneo, 23 mar – Questa mattina nella frazione San Martino a Bra, sulla statale 231 verso Alba, e avvenuto un gravissimo incidente con tre auto coinvolte, fra le quali una dei Carabinieri.

Nell’incidente l’Appuntato Scelto Alessandro Borlengo, 43 anni, è deceduto. Sposato con due figli, era in servizio alla stazione di Sommariva Bosco.

Nello scomtro si registrano anche tre feriti, fra i quali un altro carabiniere che viaggiava sulla stessa auto di Borlengo, che è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Cuneo in gravi condizioni; altri due, meno gravi, fra i quali un arrestato che viaggiava a bordo della “gazzella” per essere scortato presso il tribunale di Asti ed un altro militare: entrambi sono stati ricoverati al San Lazzaro di Alba. Ferita anche una donna che viaggiava su una Ford.

In base a una prima ricostruzione della dinamica, l’auto dei carabinieri, che viaggiava in direzione Alba, si è scontrata frontalmente con una vettura, una Ford, che proveniva dalla parte opposta e che avrebbe effettuato una svolta a sinistra senza dare la precedenza. Coinvolta un’altra auto che seguiva la Ford.

«L’Arma dei Carabinieri – si legge in una nota del Comando Generale – si stringe compatta intorno ai familiari dell’Appuntato Scelto Alessandro Borlengo, deceduto oggi in servizio a Borgo San Martino di Bra (CN) in un incidente stradale, esprimendo la propria vicinanza e il proprio cordoglio per la sua tragica scomparsa. Nel contempo formula i migliori auguri di pronta e piena guarigione agli altri Carabinieri rimasti feriti nell’incidente».

Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, appresa la notizia del tragico incidente, dove ha perso la vita l’appuntato scelto Alessandro Borlengo, ha espresso solidarietà e vicinanza alla famiglia del militare e all’Arma dei carabinieri. «Ai familiari dell’appuntato scelto Borlengo va il sentimento di vicinanza di tutto il personale della Difesa e mio personale – ha detto Pinotti – Sono vicina alla moglie e ai due figli dell’appuntato e a tutti i carabinieri, che vivono questo momento di lutto e sacrificio condiviso da tutte le forze armate». All’altro militare rimasto seriamente ferito nell’incidente, il ministro ha augurato una pronta e piena guarigione.

Anche il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, appresa la triste notizia del gravissimo incidente stradale «ha espresso ai familiari dei militari e al Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle Forze Armate e suo personale».

Ai militari rimasti feriti nell’incidente, il Generale Graziano ha augurato pronta e piena guarigione.

Sommario
Scontro fra auto a Bra: deceduto l'Appuntato Scelto Alessandro Borlengo, un altro è grave
Article Name
Scontro fra auto a Bra: deceduto l'Appuntato Scelto Alessandro Borlengo, un altro è grave
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.