Salone della Giustizia: partecipa anche Corpo Forestale dello Stato

donne-forestaleIn prima linea nella lotta a ecomafie, pirateria agroalimentare e traffico illegale di specie protette. Roma, 2 dic – C’è anche il Corpo forestale dello Stato al Salone della Giustizia in programma dal 3 al 6 dicembre presso la Fiera di Rimini, che sarà inaugurato domani alla presenza del Presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini e di numerose personalità del mondo delle Istituzioni. Prima manifestazione fieristica nel suo genere non solo in Europa, ma anche nel mondo, il Salone della Giustizia pone al centro del dibattito temi fortemente sentiti dai cittadini come quelli della legalità, della giustizia e della sicurezza.

Proprio nel padiglione della Fiera dedicato alla sicurezza, si trova lo stand della Forestale, corpo di polizia da sempre in prima linea nella lotta ai crimini ambientali e nella tutela del benessere della collettività.

Un’attenzione particolare, nell’area espositiva, sarà dedicata all’azione svolta dalla Forestale contro lo smaltimento illecito dei rifiuti, contro le adulterazioni e la pirateria agroalimentare e nella lotta al traffico illegale di animali pericolosi e protetti dalla Convenzione di Washington.

Saranno esposti numerosi reperti delle più significative operazioni svolte negli ultimi anni dal Corpo nonché un geomagnetometro, la speciale strumentazione utilizzata dalla Forestale nella lotta alle ecomafie, in grado di individuare, anche a dieci metri di profondità, l’eventuale presenza di rifiuti radioattivi. Disponibile, inoltre, per la consultazione, uno schermo al plasma che illustrerà il Sistema Informativo della Montagna, preziosa banca dati utilizzata dagli enti e dalle comunità montane per il monitoraggio del territorio e la sicurezza in alta quota. Nell’area espositiva sarà presente, infine, anche un elicottero NH500 del Corpo forestale dello Stato, lo stesso tipo di velivolo grazie al quale è stato possibile trarre in salvo oltre un centinaio di persone durante la violenta alluvione che ha colpito Messina lo scorso ottobre.

La partecipazione della Forestale al Salone della Giustizia è la testimonianza dell’impegno costante profuso dal personale del Corpo per garantire la presenza dello Stato sul territorio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.