Roma: operazione dei carabinieri per San Valentino. Sequestrate 2 mila pasticche di ecstasy

Sette arresti. Roma, 14 feb. – Più di 2000 mila pasticche di ecstasy di colore rosa con su impresso un cuore, destinate ai festeggiamenti San Valentino, sono state sequestrate dai Carabinieri di Roma nel corso di un’operazione antidroga.
I militari hanno eseguito numerosi posti di controllo, anche con l’ausilio dei cani antidroga, nei pressi di discoteche e locali notturni, che hanno portato all’arresto di sette spacciatori e al sequestro, oltre alle pasticche, anche di cocaina purissima e hashish. Due gli spacciatori romani di 42 e 58 anni, arrestati dai Carabinieri della Stazione di Zagarolo che, con la collaborazione delle unità cinofile, hanno sequestrato all’interno di una villetta, più di 2 mila pasticche di ecstasy, mezzo chilo di droga, tra cui 400 grammi di cocaina purissima e 100 di hashish. La droga fiutata dai cani, era stata ben occultata in una dependance della villetta, assieme a bilancini di precisione, i militari hanno rinvenuto una pressa comunemente usata per assemblare pillole, un frullatore usato per miscelare e tagliare la sostanza stupefacente, sostanza da taglio e migliaia di euro in contanti di piccolo taglio, provento dell’illecita attività di spaccio. Tutto il materiale e la droga recuperati nell’operazione sono stati sequestrati. Sempre nella periferia sud-est di Roma in località Tor bella Monaca i Carabinieri del Gruppo di Frascati hanno arrestato altri 5 spacciatori di età compresa tra i 24 e 31 anni. Sequestrate decine di dosi di cocaina e hashish che stavano per essere immesse nel mercato del sabato notte. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.