Roma, lascia il cane nel portabagagli per 2 ore: denunciato dai carabinieri

auto-carabinieri01Pensionato già noto alle forze dell’ordine per maltrattamento animali. Roma, 7 mag – I carabinieri della stazione Roma San Pietro hanno denunciato a piede libero un 60enne, pensionato, già conosciuto alle forze dell`ordine, per maltrattamento di animali. L`episodio è accaduto in via di Val Cannuta, all`Aurelio, dove, nel primo pomeriggio, l`uomo aveva parcheggiato la sua autovettura lasciando uno “Yorkshire” rinchiuso nel bagagliaio.

Un passante ha udito i guaiti provenienti dal veicolo, che con il passare del tempo si indebolivano, ed ha chiesto l`intervento dei carabinieri tramite il 112. I militari dell’Arma sono immediatamente intervenuti riuscendo a rintracciare il proprietario dell`autovettura. Quando è stato aperto il bagagliaio, i carabinieri hanno trovato il cane stremato. Il 60enne, accompagnato in caserma, si è giustificato con i militari dicendo che si era assentato solo per dieci minuti ma secondo le testimonianze il cane abbaiava da circa due ore. (TMNews)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.