Roma: insultano e minacciano disabile per estorcergli soldi, carabiniere li arresta

carabinieri-manetteRoma, 8 gen – Un carabiniere della Stazione di Roma San Giovanni, ieri sera, ha fermato due cittadini romani, di 31 e 62 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine, mentre stavano insultando e minacciando un disabile allo scopo di estorcergli i pochi soldi che aveva addosso. La vittima, 32enne, con una invalidità riconosciuta, è stata inseguita dai due su via Magna Grecia.

Le urla del malcapitato hanno attirato l’attenzione del carabiniere che, libero dal servizio e a bordo della sua auto, è intervenuto bloccando i due uomini. Non sono mancate le minacce e gli insulti al militare che è riuscito ad arrestare i due nonostante avessero opposto una ferma resistenza. I due pregiudicati, arrestati con l’accusa di tentata estorsione e minaccia a Pubblico Ufficiale, saranno processati per direttissima. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.