Roma: Appuntato dei Carabinieri spara alla moglie e si barrica in casa

Roma, 28 feb – Un Appuntato dei Carabinieri di Velletri, Luigi Capasso, ma in servizio a Cisterna di Latina, dopo una lite in strada con la moglie dalla quale si stava separando, ha sparato alla donna con la pistola d’ordinanza.

La donna è gravissima.

Dopo aver colpito la moglie il carabiniere si é barricato in casa con le due figlie.

La donna, 39 anni, operaia dello stabilimento Findus di Cisterna, è stata trasportata in gravissime condizioni al San Camillo di Roma.

Sulla sua pagina Facebook, il 10 febbraio l’uomo aveva postato una frase che dice: «Non dire mai a me non accadrà, tutto capita anche quello che non avresti mai immaginato».

Il litigio con la moglie, sfociato poi negli spari, è avvenuto al residence “Collina dei Pini”.

Capasso-moglie
L’Appuntato Luigi Capasso con la moglie

Capasso avrebbe sparato con la pistola d’ordinanza alla moglie, centrata con tre colpi, alla mandibola, alla scapola e all’addome, durante una lite in strada. In questo momento la via d’accesso alla palazzina dove si è consumata l’aggressione è stata chiusa, i carabinieri stanno cercando di convincere l’appuntato a consegnare le bambine e lasciare la pistola, quindi a uscire dall’appartamento.

A scatenare l’ira dell’appuntato, secondo alcuni testimoni, la separazione dalla moglie che avrebbe minacciato di portargli via le figlie.

Il Comandante Provinciale: “temiamo il peggio”

«Temiamo il peggio ma non abbiamo ancora notizie definitive». Lo ha detto il comandante provinciale dei carabinieri di Latina, il colonnello Gabriele Vitagliano, rispondendo alle domande della stampa riguardo alla sorte delle due figlie del carabiniere.

«L’uomo sta parlando con dei nostri negoziatori professionisti. È in stato di forte agitazione e non ragiona in modo limpido – aggiunge il comandante – lui è solo con le bambine. Sono arrivate persone che lo conoscevano per aiutare i nostri negoziatori a fornire informazioni utili per parlare con lui. Stiamo lavorando».

Per precauzione è stato staccato il gas a tutta la palazzina dove si trova l’appartamento in cui l’uomo è barricato con le figlie.

Intorno alla palazzina c’è un cordone di carabinieri, sul posto sono arrivati anche i corpi speciali. In mattinata le forze dell’ordine hanno cercato di fare entrare la madre della donna nell’appartamento, con indosso un giubbotto antiproiettile, per convincere Capasso ad arrendersi. La donna, però, ha avuto un malore ed è tornata indietro. Le trattative sono in corso con un mediatore. La scuola elementare Bernardini, che si trova di fronte al palazzo in cui il carabiniere è barricato, é rimasta chiusa. Le forze dell’ordine hanno fatto andare via i genitori con i figli e le maestre che, alle 8, volevano entrare nel plesso. È stata tolta la fornitura del gas all’intera palazzina e le forze dell’ordine hanno invitato i residenti dei palazzi corcistanti a mantenere le finestre chiuse.

La donna, trasportata in elicottero al San Camillo, è stata colpita in totale tre volte al viso, alla spalla e all’addome. Le sue condizioni sono gravi, è ricoverata in prognosi riservata e resta in pericolo di vita. Sembra che i proiettili siano entrati e usciti, quindi non sia necessario un intervento per rimuoverli.

Insulti sul profilo Facebook del Carabiniere

Intanto sul profilo Facebook dell’Appuntato Luigi Capasso continuano a piovere commenti, la maggior parte dei quali lo esortano ad arrendersi e non far del male alle bambine, ma anche – purtroppo – tanti insulti.

Il tragico epilogo

«L’Appuntato Scelto Luigi Capasso, barricato nella propria abitazione a Cisterna di Latina dopo aver tentato stamane di uccidere la moglie e dopo un  tentativo da parte dei negoziatori dei Carabinieri di convincerlo alla resa, si è suicidato con un colpo di pistola. I Carabinieri successivamente entrati nell’appartamento hanno rinvenuto le due figlie di 7 e 13 anni prive di vita, verosimilmente uccise già nella prima mattinata».

E’ quanto si legge in una nota dell’Arma dei Carabinieri.

«L’Arma dei Carabinieri – conclude la nota – in questo momento drammatico è vicina ai famigliari delle persone coinvolte nella tragedia».

Sommario
Roma: Appuntato dei Carabinieri spara alla moglie e si barrica in casa
Article Name
Roma: Appuntato dei Carabinieri spara alla moglie e si barrica in casa
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.