Premiato oggi Stefano Fadda, il carabiniere insultato in Val di Susa

carabiniere-val-susaGenova, 1 mar – E’ di stanza a Genova ed in servizio nei carabinieri del Battaglione Liguria il carabiniere Stefano Fadda, di 28 anni, premiato con l’encomio del comando generale dell’Arma per non aver reagito alle provocazioni di un No Tav martedì mattina durante gli scontri in Val di Susa sull’autostrada A32 Torino-Bardonecchia.

Fadda, originario di Oristano in Sardegna, vive e lavora a Genova da circa un anno. E’ “single”. Di grado carabiniere semplice, si è sempre occupato di ordine pubblico sia durante gli incontri di calcio sia nelle manifestazioni di piazza. A consegnargli l’encomio è stato comandante generale dell’Arma Leonardo Gallitelli che ha sottolineato ”la fermezza e la compostezza dimostrate che hanno impedito ad una situazione delicata di degenerare in ulteriori incidenti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.