Picchia carabiniere che gli ha ritirato la patente, arrestato nell’agrigentino

posto_bloccoAgrigento, 9 feb. – Aggredisce e picchia nell’agrigentino un carabiniere che gli aveva ritirato la patente e i suoi colleghi. E’ stato arrestato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cammarata
il 33enne Pietro Militello, di San Giovanni Gemini, per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonchè guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche. Il giovane, in evidente stato di ubriachezza, all’interno di un locale di San Giovanni Gemini, aveva riconosciuto in uno dei clienti, libero dal servizio, un carabiniere che recentemente gli aveva ritirato la patente di guida. Improvvisamente gli si è scagliato contro, assestandogli una testata al viso. Domato dal militare e dai colleghi che lo accompagnavano, è stato condotto in caserma mentre il militare veniva curato al pronto soccorso. Giunto in caserma, ha inveito contro tutto. Riportato alla ragione è stato rilasciato ma, dopo circa mezzora è tornato in caserma, dove ha aggredito un sottufficiale scaraventandolo per terra. A questo punto è stato arrestato. Giudicato per direttissima presso il Tribunale di Agrigento, è stato condannato ad otto mesi di reclusione. Pena sospesa. (AGI)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.