Palermo, furto di energia elettrica. Un’intera palazzina allacciata abusivamente. I CC arrestano 4 persone

carabinieri-truffa-energia-elettricaPalermo, 8 giu – I Carabinieri del Nucleo Radiomobilehanno arrestato per il reato di furto di energia elettrica:

  • Aiello Francesco, nato a Palermo, classe 1970;
  • Aiello Maria, nata a Palermo, classe 1975;
  • Aiello Silvio, nato a Palermo, classe 1977;
  • Pappalardo Salvatore, nato a Chiavari (Ge), classe 1970.

I Carabinieri hanno constatato con l’ausilio dei tecnici dell’ENEL che, tutti e quattro i soggetti, quali conduttori delle rispettive ed altrettante abitazioni avevano realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica con il quale alimentavano, senza corrispondere alcun onere, tutte le utenze ( frigorifero, forno, scaldacqua, lavatrice, tv ed elettrodomestici vari) che insistevano nelle quattro dimore facenti parte di una piccola palazzina sita in via Aloisio Juvara.

I militari precisano che qualche mese fa, i quattro soggetti in menzione erano già stati denunciati in stato di libertà dai Carabinieri per il medesimo reato ossia per il furto di energia elettrica ma questi avevano, invece di regolarizzare la propria posizione chiedendo all’ente erogatrice dell’energia elettrica un regolare allaccio, continuato a sottrarre l’energia elettrica in modo abusivo ed illegale.

Gli arrestati sono stai tradotti presso il Tribunale di Palermo per il rito per direttissima. Dopo la convalida degli arresti i quattro sono stati rimessi in libertà in attesa del processo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.