No TAV, gen. Gallitelli: encomio solenne per il carabiniere insultato

carabiniere-notavRoma, 29 feb – Il comandante generale dell’Arma, Leonardo Gallitelli, ha telefonato al carabiniere che, nel corso delle contestazioni di ieri in Val di Susa contro l’Alta Velocità, è stato ripetutamente offeso da un manifestante. Il generale Gallitelli – spiegano dal Comando generale – si è complimentato col militare “per la fermezza e la compostezza professionale dimostrate, che hanno impedito a una situazione delicata di degenerare in ulteriori incidenti”. Per il “lodevole comportamento tenuto a fronte della grave provocazione”, il comandante generale ha tributato al carabiniere un formale “encomio solenne”.

Il generale Gallitelli ha inoltre fatto arrivare a tutto il personale dell’Arma impegnato nei servizi di ordine pubblico “il proprio apprezzamento per la straordinaria professionalità e lo spirito di servizio di cui danno quotidiana prova”.

”Sono orgoglioso di questa telefonata”, ha detto il militare al generale Gallitelli. ”Signor generale – ha aggiunto – ho fatto solo il mio dovere”. Di seguito il video.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.