Natura, il Corpo Forestale presenta il volume “Riserve naturali statali”

riserve-naturaliRoma, 25 nov- Lunedì  30 novembre alle ore 11:00 nella sede della Biblioteca nazionale centrale  – Sala Conferenze Viale Castro Pretorio 105 in Roma – sarà presentato il volume “Riserve naturali statali”. Il volume, che si presenta come una pubblicazione di pregio, intende guidare il lettore alla scoperta di alcuni lembi di natura di rara bellezza, sottratti all’usura dell’antropizzazione, complessi ecosistemi, veri e propri “serbatoi” di biodiversità in continua evoluzione ricchi di specie animali e vegetali, habitat, micro-habitat, e  paesaggi. L’opera unisce al fascino dei libri di fotografia, la praticità di una guida corredata di schede sintetiche utili  ad un orientamento e una prima conoscenza.  Quattrocento pagine che illustrano il sistema delle aree protette, l’attività svolta dal Corpo forestale dello Stato per la conservazione della biodiversità, i progetti per la tutela di habitat e specie minacciati di estinzione. Le 130 Riserve naturali statali gestite dal Corpo forestale dello Stato sono descritte con l’ausilio di fotografie, informazioni sulla flora, sulla fauna, sul territorio, sulla storia dei luoghi e attraverso carte geografiche, quest’ultime fornite dal Touring Club Italiano. Scopo dell’iniziativa editoriale è quello di comunicare ai lettori, condividendoli con essi, i valori di un patrimonio naturale che è di tutti. Il volume si prefigge l’obiettivo di perseguire una strategia di difesa della natura in modo condiviso con la collettività: conoscere per salvaguardare. Illustreranno il libro i curatori, Nazario Palmieri, e Gianni Zanoni, Dirigenti del Corpo forestale dello Stato. Alla presentazione del volume saranno presenti il Capo del Corpo, Cesare Patrone ed il Direttore della Biblioteca nazionale centrale, Osvaldo Avallone. Introdurrà Susanna Nocentini, Direttore del dipartimento di scienze e tecnologie ambientali forestali dell’Università degli Studi di Firenze. Modera Francesco Petretti, biologo (Geo&Geo-Rai Tre), Docente di Gestione delle Risorse Animali presso l’Università degli Studi di Camerino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.