Livorno: auto contromano con conducente morto, la ferma un carabiniere

bandoliera-ccIl militare è entrato in corsa dal finestrino e ha tirato il freno a mano. Livorno, 9 ago – E’ entrato in corsa dal finestrino e ha tirato il freno a mano, evitando che l’auto proseguisse la sua corsa. E’ successo ieri a Rosignano Solvay (Livorno), protagonista un carabiniere libero dal servizio.

Il militare ha notato che un’auto stava procedendo contromano, viaggiando con le ruote attaccate al marciapiede, e con il conducente ripiegato su se stesso. Il carabiniere ha inseguito l’auto correndo ed è riuscito a entrare dal finestrino e a tirare il freno a mano. Poi ha chiamato i soccorritori. Sul posto è intervenuta un’ambulanza, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’automobilista, un 72enne del posto, colpito molto probabilmente da un malore improvviso mentre si trovava alla guida del mezzo. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.