Grosseto: Forestale fotografa una pantera in Maremma, piano di azione in Prefettura

panteraAl via le misure di sicurezza. Grosseto, 8 ago – Sembrava uno dei tanti avvistamenti estivi di animali esotici nelle campagne italiane. Ieri, invece, una pattuglia della Forestale ha avvistato e fotografato con un telefonino la pantera, la cui presenza è stata segnalata da alcuni giorni nei boschi di Prata, frazione di Massa Marittima (Grosseto).

Gli agenti della Forestale stavano pattugliando da giorni la zona, dopo che alcuni abitanti avevano assicurato di aver visto un grosso felino nero aggirarsi tra boschi e radure, e anche arrampicarsi su un albero. Ieri l’avvistamento da parte del Cfs, in località Gretaia. Gli agenti hanno immortalato con il telefonino la pantera. Nelle immagini si vede, anche se non in modo nitido, il felino nero disteso in un prato. L’animale, affermano i forestali, sarebbe di giovane età. Alcuni secondi dopo l’avvistamento, è scomparso nel bosco.

Stamattina in Prefettura è in corso una riunione per avviare il piano per catturare la pantera e garantire i servizi necessari alla sicurezza delle persone. Le forze dell’ordine cercheranno di catturare il felino usando gabbie con esche. Oltre al Corpo Forestale dello Stato, nel piano sono coinvolti anche Carabinieri, Polizia municipale, Polizia provinciale e Polstrada. Le forze dell’ordine daranno tutte le informazioni necessarie alla popolazione, e si muoveranno anche in base a nuove segnalazioni della presenza dell’animale. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.