Forestale: scoperto un allevamento “lager” nel comune di Terni

cavallo-forestaleTerni, 10 mag – Asini, cavalli, mucche, ma anche alcuni cani, sofferenti e malnutriti, tenuti in ricoveri fatiscenti, sprovvisti di acqua e cibo e legati con corde corte o addirittura con catene. E’ quanto hanno scoperto gli uomini del Corpo forestale dello Stato all’interno di una vera e propria discarica abusiva nel Comune di Terni.

Il titolare dell’allevamento è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria dal personale del Comando Stazione Forestale di Terni per i reati di maltrattamento di animali e realizzazione di discarica abusiva di rifiuti pericolosi e non.

La scoperta dell’area dove erano rinchiusi gli animali è avvenuta durante le operazioni di controllo di un allevamento in alcuni terreni in prossimità della superstrada in via di costruzione Civitavecchia – Rieti. Nel corso delle indagini dei giorni scorsi, il personale della Forestale ha ravvisato numerose irregolarità e situazioni sanitarie pessime. Gli animali, infatti, erano confinati in vere e proprie baracche, realizzate con materiali di recupero, come legno, ferro e lamiere e risultavano in molti casi anche pericolanti e privi della tettoia per il riparo dalle intemperie.

Il degrado dell’area, posta sotto sequestro, si presentava ulteriormente accentuato dalla realizzazione di una discarica abusiva a seguito dei continui depositi al suolo di rifiuti pericolosi e non, come elettrodomestici, pneumatici, materiali ferrosi ed edili provenienti da demolizioni nonché batterie e veicoli fuori uso.

Gli animali maltrattati sono stati ora affidati alle cure di un veterinario e indirizzati presso strutture di ricovero idonee al loro benessere.

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.