Forestale: Roma, ritrovato il cadavere di uomo sulla cima del monte Autore

elicottero-forestaleAllontanatosi lunedi da casa con intenzioni suicide, l’uomo è stato ritrovato impiccato ad un albero  grazie all’intervento dell’elicottero. Roma, 29 gen – È stato avvistato oggi dagli agenti del Centro Operativo Aeromobile di Rieti del Corpo forestale dello Stato, in località Collalto nel Comune di Cervara di Roma (RM), il corpo di un uomo senza vita impiccato ad un albero. Gli agenti durante un volo di perlustrazione per il servizio Meteomont, su un elicottero B412 del Corpo forestale dello Stato, sono stati informati della presenza di un disperso nei pressi del Monte Autore, il monte più alto dell’intera provincia di Roma. L’uomo, un 38enne ucraino  residente a Roma, si era allontanato da casa nella giornata di lunedì portando con se una grossa corda e per questo motivo si temeva potesse aver avuto intenzioni suicide. Gli agenti della Forestale, grazie alla perfetta conoscenza dei luoghi, sorvolando l’area sono riusciti subito ad avvistare il corpo dell’uomo che si trovava a poche decine di metri dalla sommità del Monte Autore, impiccato ad un albero. La salma, con l’ausilio degli agenti del Comando Stazione di Subiaco (RM) del Corpo forestale dello Stato, è stata quindi prelevata e trasporta a valle con l’elicottero.

La Procura, subito dopo la visita effettuata dal medico legale, ha disposto che il corpo dell’uomo fosse riconsegnato alla famiglia per le esequie.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.