Forestale: nasce il nuovo punto informativo presso il bioparco di Roma

forestale-bioparcoRoma, 17 giugno 2011 – Un punto informativo all’interno del Bioparco di Roma per far conoscere a tutti le attività del Corpo forestale dello Stato e promuovere, in particolare, il rispetto dell’ambiente e delle specie animali e vegetali a rischio di estinzione. È questo l’obiettivo del nuovo info point della Forestale inaugurato oggi presso il Bioparco, una struttura aperta al pubblico per fornire tutte le informazioni utili ai numerosi visitatori che si avvicinano al mondo degli animali selvatici.

Il punto informativo sarà un centro di divulgazione ambientale per conoscere ed approfondire i compiti e le attività del Servizio CITES del Corpo forestale dello Stato che tutela l’applicazione della Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di flora e fauna in via di estinzione.

La nascita di questa nuova struttura è anche un modo per suggellare il rapporto di collaborazione tra il Corpo forestale dello Stato e il Bioparco di Roma. La Forestale, di intesa con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, infatti, si avvale da sempre della consulenza tecnico-scientifica fornita dallo staff di specialisti del Bioparco alle cui cure sono stati spesso affidati numerosi animali sequestrati, provenienti dal traffico illegale, per garantire la loro sopravvivenza e il loro eventuale inserimento in programmi di conservazione della specie in cattività.

L’info point della Forestale, attivo nei mesi di aprile, maggio, giugno e ottobre, sarà presidiato da personale forestale esperto in divulgazione ambientale nei giorni di maggiore affluenza, precisamente il mercoledì, il venerdì, il sabato e la domenica, dalle ore 10.00 alle ore 17.00.

forestale-bioparco1I visitatori potranno avere direttamente le informazioni sulle attività del Corpo forestale dello Stato per una conoscenza più approfondita delle tematiche ambientali e della conservazione della biodiversità e, soprattutto, potranno avere un approccio più consapevole per eventuali acquisti di esemplari di specie tutelate dalla CITES, come prodotti alimentari, cosmetici, articoli di abbigliamento e souvenir. Basti pensare che, nonostante i buoni risultati ottenuti dall’entrata in vigore della Convenzione di Washington, esiste ancora un fiorente mercato clandestino di articoli e prodotti derivati da specie animali e vegetali stimato in oltre 10 miliardi di euro l’anno. Lo scopo del centro informativo all’interno del Bioparco è quindi anche quello di far conoscere a tutti le regole sul commercio delle specie protette e i rischi che si corrono se non si rispettano le leggi.

All’interno dell’info point della Forestale gli amanti della natura potranno usufruire anche di monitor multimediali “touch-screen” a loro completa disposizione per accedere autonomamente alle informazioni che ritengono più interessanti e appagare tutte le loro curiosità sul mondo degli animali e delle piante. I frequentatori del Bioparco, inoltre, potranno vedere video e immagini di specie animali e vegetali in via di estinzione e i bambini avranno la possibilità di cimentarsi in giochi a tema sulla conoscenza della natura e sui comportamenti corretti da tenere nei confronti dell’ambiente in generale.

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.