Forestale, Montoro Superiore: sequestrati 58 kg di canapa indiana

canapa-indianaMontoro Superiore (AV), 21 lug – Gli Agenti del Comando Stazione Forestale di Montoro Superiore e di Mercato S. Severino, unitamente al personale del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Forestale del Comando Provinciale di Avellino e ai Carabinieri di Fisciano, hanno sequestrato centinaia di piante di Canapa Indiana, all’interno di un bosco ceduo di castagno e querce nel Comune di Montoro Superiore.
Gli uomini del Comando Stazione di Montoro Inferiore, a seguito di informazioni assunte si sono portati nel bosco ubicato alla località “Costa Fredda” del predetto comune, dell’estensione di circa 4 ettari, dove hanno rinvenuto circa 300 piante di canapa indiana (Cannabis indica), dell’altezza variabile fino a 1,5 metri e del peso complessivo di 58 chilogrammi.
All’interno della coltivazione ben nascosta, in quanto zona impervia e poco accessibile, con scarsa frequentazione trovandosi in alta montagna, sono state rinvenute le tracce delle cure necessarie per la coltivazione delle piantine. Gli agenti hanno posto sotto sequestro i 58 chilogrammi di Canapa Indiana del valore di migliaia di euro e trasmesso gli atti all’Autorità Giudiziaria competente.
Ancora ignoti gli autori e pertanto le indagini sono tuttora in corso per risalire ai responsabili della coltivazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.