Forestale: furto di inerti fluviali. Sequestrata area e 2 automezzi

forestale5Montecalvo Irpino (Av) 20 nov – “A seguito di indagini condotte dal N.I.P.A.F. (Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale) del Comando Provinciale CFS di Avellino è emerso che in località ‘C.da Taverna Parlante’ del Comune di Montecalvo Irpino (AV), veniva esercitata abusivamente l’attività di estrazione di inerti all’interno dell’Alveo del corso d’acqua denominato ‘Fiume Miscano’, iscritto nell’elenco delle acque pubbliche della provincia di Avellino”. E’ quanto comunica in una nota  il responsabile N.I.P.A.F., dr.ssa Maria Dolores CURTO,  Vice Questore aggiunto del Corpo Forestale dello Stato
“A seguito di continui controlli mirati ai lavori di miglioramento fondiario di terreni agricoli ed al settore dell’estrazione di inerti, ubicati nei pressi di corsi d’acqua pubblici, gli Agenti hanno sequestrato un’area in cui stava avvenendo l’estrazione abusiva di inerti fluviali di mq 6.500, di cui 2.500 mq di proprietà demaniale.
Gli agenti, dopo aver visionato la documentazione acquisita, hanno constatato che il permesso di costruire, rilasciato per l’esercizio di tale attività, era carente di tutte le altre autorizzazioni propedeutiche al rilascio dello stesso, tra le quali: il nulla osta ambientale da parte della Soprintendenza, il nulla osta idrogeologico e titoli di proprietà.
Constatata la mancanza dei titoli fondamentali per l’esercizio dell’attività,  si è proceduto a sequestrare l’area interessata, la pala meccanica ed il camion utilizzati per compiere gli abusi.
I reati ipotizzati, a carico delle persone denunciate a piede libero, sono: furto, abusivismo edilizio in aree di particolare pregio ambientale, danneggiamento, distruzione di bellezze naturali e la mancata osservanza delle misure di sicurezza sui luoghi di lavoro.
Gli uomini del N.I.P.A.F., in sintonia con la Procura della Repubblica di Ariano Irpino, stanno effettuando ulteriori controlli su analoghe situazioni in Montecalvo e comuni limitrofi.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.