Droga: confonde i carabinieri con gli acquirenti e consegna 1,5 quintali di hashish, arrestato trafficante

carabinieri-manetteMilano, 10 feb. – Viaggia per migliaia di chilometri a bordo di un tir con rimorchio con all’interno, nascosto tra grosse bobine di carta, quasi un quintale e mezzo di hashish. Spagna, Francia e poi l’ingresso in Italia. Percorre la Penisola e arrivato a destinazione, al casello autostradale di Arezzo, confonde i carabinieri in borghese per gli acquirenti del carico.
Si affianca, chiede se sono loro ad aspettarlo. Ai militari della compagnia Milano Duomo e ai colleghi di Arezzo basta rispondere ”si” per farsi consegnare il carico e arrestare il trafficante “maldestro”. Maggiori dettagli sull’operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa, alle ore 12, nella caserma in via della Moscova a Milano. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.