Crotone, commessa uccisa a Cirò Marina: fermato un uomo

auto-carabinieri-cofanoCrotone, 17 mar – Un uomo è stato fermato, con l’accusa di omicidio volontario pluriaggravato, per il delitto della commessa di 42 anni uccisa nella sua abitazione di Cirò Marina, nel Crotonese, l’8 marzo scorso.

Si tratta del marito di un’amica della vittima, fermato ieri sera dai Carabinieri del Comando Provinciale di Crotone secondo i quali vi era un concreto pericolo di fuga.

L’uomo ha anche rischiato il linciaggio: la folla infatti voleva strapparlo dall’auto dei Carabinieri che lo hanno portato via. Proseguono le indagini per chiarire il movente. Sono in corso, da parte del Ris, le analisi sul cellulare e altri esami che potranno aiutare i militari a ricostruire esattamente la dinamica dell’accaduto. (AdnKronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.