Corpo Forestale dello Stato: presentazione del calendario 2011

calendario2011-forestaleDodici mesi dedicati al ruolo delle foreste, alla loro gestione sostenibile e alla quotidiana azione di controllo svolta dalla Forestale per la difesa del suolo, degli effetti del dissesto idrogeologico e dei cambiamenti climatici. Roma, 25 nov – Il Calendario 2011 del Corpo forestale dello Stato è dedicato allo stato di salute delle foreste e alla loro gestione sostenibile per un futuro più verde, equo e durevole. Dodici mesi sul fondamentale ruolo del bosco come componente essenziale per gli equilibri biosferici planetari che raccontano la quotidiana attività di difesa del suolo, di prevenzione degli effetti del dissesto idrogeologico e dei cambiamenti climatici.

In particolare, per il Corpo forestale dello Stato, da sempre artefice e promotore della cultura del bosco e della protezione della natura, il 2011 dichiarato dall’ONU “Anno Internazionale delle Foreste”, rappresenterà un’ulteriore sfida per far conoscere, anche attraverso il proprio operato, quanto le foreste siano in grado di offrire alla collettività e al benessere delle future generazioni.

Il ruolo delle foreste, la desertificazione, i cambiamenti climatici e il dissesto idrogeologico saranno tra gli argomenti al centro della tavola rotonda, che si terrà in occasione della presentazione del Calendario mercoledì 1 dicembre alle ore 11.30 presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. All’incontro, moderato dal giornalista Rai Franco Di Mare, interverranno il Capo del Corpo forestale dello Stato Cesare Patrone, il Capo Dipartimento della Protezione Civile Prefetto Franco Gabrielli, il Rettore dell’Università degli Studi del Molise Giovanni Cannata, il dirigente del Corpo forestale dello Stato Nazario Palmieri, che ha coordinato questa edizione del calendario, e il professor Piermaria Corona dell’Università degli Studi della Tuscia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.