Catania: tenta di sparare alla ex moglie, bloccato e arrestato da carabiniere fuori servizio

catania298Catania, 2 feb. – Panico questo pomeriggio nel centro commerciale Fortè di Catania dove un uomo ha estratto una pistola tra la folla e ha minacciato di uccidere l’ex moglie. Matteo Verzì, 30 anni, è stato immobilizzato da un sottufficiale dei carabinieri che era libero dal servizio e si trovava tra i clienti.

Il militare è stato poi aiutato da una delle guardie giurate del supermarket. Verzì è stato poi arrestato. Sequestrata l’arma che aveva impugnato, una pistola giocattolo modificata calibro 7.65, carica e perfettamente in grado di sparare. Nel novembre del 2010 l’uomo era stato fermato dopo aver minacciato con un coltello l’ex moglie. (AGI)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.