Carabinieri, Torre del Greco: controlli sulla vendita dei prodotti ittici

carabinieri_motovedettaRoma, 16 dic – I carabinieri del servizio navale di Torre del Greco (NA) agli ordini del comandante Luogotenente Vincenzo Amitrano e del capitano Pierluigi Buonomo, comandante della compagnia della città del corallo, in previsione delle prossime festività natalizie hanno intensificato l’attività di controllo sulla linea commerciale ittica con lo scopo di prevenire e reprimere tutte le violazioni in materia sanitaria per tutelare i consumatori di prodotti  ittici.
Dodici persone,  tra pescivendoli, pescatori  e venditori ambulanti, già noti alle forze dell’ordine,   sono  state deferite alle autorità giudiziarie compententi  per il reato di pesca di frodo e vendita di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione e nocive per la salute pubblica.  

carabinieri-serv-navale

Carabinieri – Servizio Navale

Ispezionate anche venti imprese di pesca di Torre del Greco, Ercolano e Portici senza riscontare alcuna violazioni in materia sanitaria.      
Nella circostanza sono stati sottoposti a sequestro circa  100  kg di frutti di mare della specie tartufi e mitili, tutti nocivi per la salute pubblica,  del valore commerciale di circa 3.500  euro che sono stati  distrutti nel mare territoriale del golfo di Napoli  mediante l’affondamento in alti fondali con l’impiego della motovedetta d’altura CC.N517.
i controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.