Carabinieri: soppresso lo storico Nucleo sommozzatori di Trieste

carabinieri-sommozzatori

Trieste, 6 mag – Lo storico Nucleo sommozzatori dei Carabinieri di Trieste, operativo dal 1953 in tutto il Nordest, è stato soppresso. Lo ha confermato all’ANSA il Comando provinciale dell’Arma, riferendo che, su decisione del Comando generale i militari subacquei, sette uomini esperti di fondali marini, lacustri e fluviali, protagonisti nelle ricerche acquatiche dei più celebri casi di cronaca italiana, da lunedì prossimo verranno impiegati in altre attività.

La zona del Triveneto viene presidiata dai subacquei dei Vigili del Fuoco di Trieste. In caso di necessità si dovrà fare riferimento al Nucleo di Genova. I Carabinieri sommozzatori del capoluogo giuliano, per la loro competenza hanno preso parte a centinaia di ricerche, dal recupero di armi, munizioni, relitti, corpi di reato, materiali occultati o dispersi, cadaveri. Hanno inoltre prestato soccorso in alluvioni e allagamenti e contribuito a ricerche archeologiche e scientifiche. (ANSA) 

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.