Carabinieri si gettano in uniforme nel lago per salvare una donna

carabinieri-rondaEra scivolata nel Trasimeno. Perugia, 13 dic – Due carabinieri in uniforme si sono gettati nelle acque del Trasimeno per salvare una cinquantenne scivolata nel lago. Hanno raggiunto la donna a bordo di una vecchia canoa abbandonata. Sulla strada verso il pontile di Monte del Lago, i militari si sono fermati in un cantiere edile per prendere due lunghe corde che hanno poi usato per legarsi fra loro ed assicurarsi alla riva.

Poichè la vecchia canoa usata per raggiungere la donna imbarcava acqua, i militari si sono gettati nelle acque gelide del lago, riuscendo ad afferrare la cinquantenne. Tornati a riva, sia la donna sia i due militari sono stati subito riscaldati con coperte termiche. La donna è stata portata all’ospedale di Perugia ed è – come riferiscono i carabinieri di Città della Pieve – fuori pericolo. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.