Carabinieri, Milano: colpo accidentale sparato in caserma uccide l’Appuntato Andrea Vizzi

Milano, 13 feb – Ieri pomeriggio, all’interno della caserma “Montebello” di Milano, nel corso di un’esercitazione antiterrorismo di una delle Aliquote di Primo Intervento costituite nell’ambito del Nucleo Radiomobile, periodicamente svolta ad armi scariche per simulare le procedure d’intervento nei casi di emergenza, si è verificata una tragica fatalità.

L’appuntato Andrea Vizzi di 33 anni è stato raggiunto al petto da un colpo accidentalmente esploso con la pistola mitragliatrice PM 12 da un collega. L’appuntato è stato trasportato al locale Policlinico, ove è deceduto poco più tardi.

E’ quanto si legge in una nota del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

L’intera Arma dei Carabinieri – conclude la nota – si stringe compatta intorno ai familiari di Andrea Vizzi, ai quali esprime il più sentito cordoglio.

«Andrea Vizzi era impegnato in un’operazione di addestramento in cui interpretava il ruolo dell’aggressore, era uno scenario con un soggetto con problemi psichici armato di coltello».

A spiegarlo sono stati gli stessi colleghi dell’appuntato.

«Si è trattato certamente di un incidente. Avrebbe dovuto essere un addestramento “in bianco”, ovvero con le armi scariche. Evidentemente qualcosa non ha funzionato nella catena dello scaricamento del fucile M12», hanno raccontato i carabinieri. Il militare che ha sparato è un brigadiere con una lunga esperienza nelle Api, è entrato nella squadra d’élite nel febbraio 2016 (la fondazione delle Api è del dicembre 2015).

Ieri era il capo squadra, coordinava gli altri tre colleghi.

Al cordoglio dell’Arma si unisce quello del Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Graziano, del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale Errico, e del ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

Sommario
Carabinieri, Milano: colpo accidentale sparato in caserma uccide l'Appuntato Andrea Vizzi
Article Name
Carabinieri, Milano: colpo accidentale sparato in caserma uccide l'Appuntato Andrea Vizzi
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo

1 Commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.