Carabinieri denunciati per violenza sessuale: l’Arma avvia verifiche, rischio di sospensione per i tre militari

auto-carabinieri02Roma, 4 mar  – L’Arma dei carabinieri, secondo quanto si è appreso, parallelamente alla vicenda giudiziaria che vede coinvolti i tre militari e un vigile urbano, oggetto di una denuncia per violenza sessuale , ha avviato accertamenti disciplinari al termine dei quali non è esclusa una sospensione dall’Arma dei carabinieri.

Sulla vicenda il comandante provinciale di Roma, colonnello Maurizio Detalmo Mezzavilla, ha voluto sottolineare che ”i fatti denunciati sono gravissimi e perciò oggetto di indagini accurate e rigorose da parte della magistratura e dell’Arma”. Il colonnello Mezzavilla ha poi aggiunto che quanto denunciato dalla donna, in attesa degli esiti giudiziari ”è un fatto che nulla sottrae all’efficienza e alla dedizione delle migliaia di carabinieri che operano a Roma. Il nostro giudizio di assoluta riprovazione prescinde dalle responsabilità penali che si stanno doverosamente accertando, perchè vicende del genere contrastano con i mille atti di solidarietà che i carabinieri compiono ogni giorno”. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.