Carabinieri, continua la triste sequenza di suicidi. A Bergamo l’ultima vittima

CARABINIERI02GRoma, 29 nov – Un’altra vittima della disperazione tra le file dell’Arma. Giorno 25 al comando dei carabinieri della valle Brembana di Zogno, un Brigadiere di 52 anni si è tolto la vita con un colpo di pistola. Il militare da anni era impegnato nel nucleo operativo della compagnia. Mai in divisa, sempre in borghese, lavorava da tempo come investigatore e occupava quel ruolo da anni. Una persona di esperienza dell’Arma dei carabinieri.

Dalla compagnia di Zogno, comandata dal capitano Filippo Bentivogli, e dal comando provinciale di Bergamo guidato dal colonnello Roberto Tortorella, non trapela nulla. Attorno alle 20 i due ufficiali erano all’interno della caserma con i loro sottoposti e con gli uomini del nucleo investigativo provinciale, oltre che con il magistrato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.