Carabiniere in malattia sfila per beneficenza come modello, condannato

bandoliera-ccVerona, 23 lug – Il tribunale militare di Verona ha condannato a tre mesi di reclusione per truffa e simulazione d’ infermità un maresciallo dei carabinieri che, in malattia, per una sera ha sfilato come modello per beneficenza. E’ successo tre anni fa.
La gastroenterite dichiarata dal certificato medico non ha impedito al militare di sfilare davanti al pubblico di una manifestazione benefica indossando – scrive oggi l’Arena di Verona – costumi da bagno e biancheria intima. Era stato scoperto a causa delle fotografie circolate dopo la manifestazione. Il legale del maresciallo ha fatto presente che non vi è obbligo di reperibilità al di fuori delle fasce per la visita fiscale, il pm ha ritenuto incompatibili la malattia e la smagliante forma fisica esibita in passerella. (ANSA)

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.