Carabiniere accoltellato ad Agrigento: condizioni “serie”, ma stazionarie

ospedale_s_giovanni-AGAgrigento, 17 mar. – Sono stazionarie le condizioni di Diego Gamberoni, 24 anni, il carabiniere originario di Frosinone che ieri pomeriggio è stato accoltellato da uno squilibrato all’interno della caserma Biagio Pistone
, sede del Comando provinciale di Agrigento. Il militare è stato sottoposto ad un intervento chirurgico dai medici dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento durato sei ore per suturare le profonde ferite provocate dalle coltellate inferte da Alessandro Ottaviani, 30 anni di Raffadali. Gamberoni si trova ricoverato nel reparto Rianimazione. Le sue condizioni sono serie ma non si teme per la sua vita. Intanto nelle prossime ore Ottaviani sarà interrogato in carcere dal Gip che dovrà convalidare il fermo di polizia. Ottaviani è accusato di tentato omicidio. Ai carabinieri che lo hanno bloccato subito dopo l’aggressione ha riferito frasi sconnesse parlando di “alieni” di “popolo di internet” e di “persecuzione da parte di qualuno delle forze dell’ordine”. (AGI)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.