Benevento: carabiniere uccide la moglie e poi si suicida

carabinieri_ambulanzaBenevento, 21 giu – Un carabiniere ha ucciso la moglie a Benevento e subito dopo si è suicidato. L’uomo – da quanto si apprende da fonti dei Carabinieri – era in auto; l’ha fermata e ha fatto fuoco all’interno dell’abitacolo.

Il protagonista dell’omicidio-suicidio è Luigi Chiumiento, di 46 anni, appuntato scelto dei Carabinieri, originario di San Leucio del Sannio (Benevento) e residente a Benevento. Poco dopo le 13, con la pistola d’ordinanza, ha sparato alla moglie, Raffaella Ranauro, di 41 anni, che si trovava nell’abitacolo della loro auto. Con la stessa arma si è poi suicidato. La coppia lascia tre figli. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.