Afghanistan: La Russa, pronti inviare più carabinieri per l’addestramento

carabinieri_afghanistan“Parlerò presto con il Segretario della Nato Rasmussen”. Roma, 17 feb – L’Italia è pronta a inviare più carabinieri e militari per addestrare le forze di sicurezza e le forze armate afgane.
Lo ha detto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, spiegando che a breve parlerà di questo con il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen. ”Il tema del colloquio – ha rilevato La Russa, a margine di un’audizione alla Commissione Difesa alla Camera – sarà in parte lo stesso di quello avuto nei giorni scorsi con il segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Robert Gates, e cioè l’apporto italiano per quanto riguarda gli addestratori. Noi – ha sottolineato – condividiamo a pieno la strategia di accelerare al massimo il livello di addestramento delle truppe e delle forze di polizia afgane e cercheremo di aderire, anche se non è semplicissimo, con il massimo numero possibile di addestratori, sempre nell’ambito dei mille rinforzi che abbiamo già deciso”. ”Noi – ha proseguito il ministro – abbiamo destinato 200 carabinieri all’Afghanistan come addestratori: ne sono già partiti 80 e ne mancano 120. Non li abbiamo ancora mandati perchè il governo afgano non era organizzato. Siamo quindi pronti – ha aggiunto – a completare l’invio dei 120 militari e anche ad integrarlo”.(ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.