Militari, Polizia e VVF: l’Alitalia rilascia nuove agevolazioni con la tariffa “Saltasu”

Alitalia-aereoRoma, 18 nov – Continua lo sviluppo del piano di rilancio Alitalia con una nuova soluzione disegnata su misura per Militari e Polizia. Dopo quella per le famiglie, nasce la tariffa “SaltaSu Militari e Polizia” valida sui tutti i voli diretti nazionali (esclusi quelli in continuità territoriale da/per la Sardegna perchè soggetti a norme e tariffe già dedicate) e tutti i voli diretti internazionali operati da Alitalia.

Prezzi a partire da 99 euro, comprando il biglietto con almeno 14 giorni di anticipo e 119 se a ridosso della partenza.

Inclusa nella tariffa la possibilità di imbarcare gratuitamente un bagaglio in stiva, oltre al bagaglio a mano, l’assegnazione del posto a bordo, il servizio di catering, il check-in in aeroporto (oltre che il check-in via web o al mobile check-in), e l’opportunità di accumulare miglia con il programma dedicato MilleMiglia. Insieme agli appartenenti alle Forze Armate e alle Forze di Polizia potrà partire, alle stesse condizioni, un unico accompagnatore, esclusivamente coniuge o figlio.

L’offerta è valida esclusivamente per i militari appartenenti all’Arma dei Carabinieri, Esercito, Aereonautica, Marina e Guardia di Finanza nonché per gli appartenenti alla Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria e Vigili del Fuoco in possesso del documento di riconoscimento militare o della Amministrazione di appartenenza in corso di validità che viaggino per diporto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.