Sicurezza, La Russa: militari sui treni solo una soluzione tampone

militari_citta2(MILANO), 18 OTT – Il ministro della Difesa Ignazio La Russa assicura la propria disponibilita’ perche’ a Milano e in Lombardia arrivino ulteriori militari nell’ambito dell’operazione Strade sicure, che potrebbero essere utilizzati anche per i controlli sui treni. ”Si tratta di una proposta del governatore Roberto Formigoni cui ho risposto subito positivamente”, ha spiegato La Russa a margine di una visita a Fieramilano per il salone Transpotec 2.0. Domani, ha detto, il prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi ne parlera’ con il ministro dell’Interno Roberto Maroni. ”Sanno gia’ – ha spiegato il ministro – che do la mia disponibilita’ a far confluire su Milano un numero ulteriore, non so quanti, di militari, perche’ anche questa esigenza di un maggiore controllo sui treni per la sicurezza dei cittadini e’ una cosa che trovo giusta”. ”Certo – ha concluso La Russa – puo’ essere una soluzione tampone, non e’ un problema che possa competere sempre alle forze armate”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.