SICUREZZA: DI GIOVAN PAOLO (PD), MILITARI IN CITTA’ INIZIATIVA FALLITA

“LA RUSSA RAFFORZA MISURA CHE NON FUNZIONA”. Roma, 26 giu. – “Quando una misura non funziona, in genere, chi ne e’ responsabile rafforza quel provvedimento. Il ministro della Difesa Ignazio La Russa non fa eccezione: come e’ avvenuto per i poliziotti di quartiere, non si e’ avuto notizia di come i militari nelle citta’ siano stati impiegati, se non per sostare di fronte alle ambasciate. La Russa, nei fatti, ammette il fallimento dell’iniziativa e rilancia”. E’ quanto afferma il senatore del Pd Roberto Di Giovan Paolo, segretario della commissione affari europei. Si chiede l’esponente dempocratico: “I 1.250 militari in piu’ serviranno a rintracciare quelli di cui non si ha traccia? La Russa e il governo non hanno capito che l’insicurezza nasce dal disagio sociale e l’unica cosa che sanno fare e’ inviare piu’ militari in citta’. Molto meglio sarebbe stato dotare di piu’ strumenti e risorse le forze dell’ordine”, conclude Di Giovan Paolo. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.