Riforma strumento militare, Di Stanislao (IDV): appello a tutti i deputati

distanislao2Roma, 11 dic – «Ho inviato un appello urgente a tutti miei colleghi perché a poche ore dal voto finale della legge delega per la riforma dello strumento militare, riflettano ancora e non affrettino a votate un provvedimento che non ha nulla di emergenziale e di urgente, ma che merita invece tutto il tempo necessario».

Lo dichiara Augusto Di Stanislao capogruppo IDV in Commissione Difesa .

«In un momento storico come questo estremamente delicato, complesso e problematico sotto tutti i punti di vista, in un contesto politico in piena crisi con un Governo tecnico dimissionario e le elezioni politiche a breve che legittimeranno una nuova classe politica, oggi il Parlamento non può e non deve accettare di ratificare la legge delega per la Riforma dello Strumento Militare, ma aprire un dibattito ampio e costruttivo, non con l’orologio in mano, ma con tutto il tempo necessario ad elaborare una vera e reale riforma. Quando si tratta di un tema come quello della difesa, nulla è più importante che un collegamento serio con gli esteri e con la politica, pertanto questo tema non poteva e non potrebbe che prevedere un Governo politico e non un Governo tecnico. Perché non si possono attendere solo pochi mesi e riprendere in mano seriamente ed in maniera più approfondita la questione? Auspico che i miei colleghi accolgano il mio appello e capiscano quanto sia inopportuno oggi votare un provvedimento di tale portata e con così tanta superficialità e velocità». (pdf Leggi l’appello dell’on. Di Stanislao )

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.