Pensioni personale Sicurezza, Difesa e VVF: ok del Senato su specificità

senato-italiaRoma, 23 mag – Il Senato ha approvato una mozione bipartisan che impegna il governo a valutare per quanto riguarda il trattamento pensionistico la specificità del lavoro nei settori della Difesa, della Sicurezza, dei Vigili del Fuoco e del soccorso pubblico, mentre ha respinto una mozione sullo stesso argomento presentata dall’Idv. Da tutti i gruppi è stata riconosciuta la particolarità del lavoro di queste categorie che rientrano nella riforma delle pensioni voluta dal governo Monti.

Il ministro Fornero ha assicurato la piena consapevolezza del governo dell’importanza dell’attività svolta da tutte le forze dell’ordine e della specificità dei rischi e dell’usura connessi alla loro professione. Verrà istituito un tavolo tecnico dove è richiesta la collaborazione delle organizzazioni sindacali in modo da non assumere alcuna decisione in tema di requisiti di pensionamento senza un confronto con i diretti interessati. Inoltre il governo ha assicurato l’impegno a far partire la previdenza complementare vedendo le compatibilità finanziarie e in armonia con quanto è stato fatto con il comparto dello Stato e del personale diplomatico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.