Incidenti sul lavoro: proposta di causa di servizio come per i militari

Camera_dei_deputati1Roma, 9 ott – ”Domani inizia la raccolta di firme tra tutti i deputati per sostenere la nostra proposta di legge che estende alle vittime degli incidenti sul lavoro la causa di servizio. Le oltre mille morti bianche sul lavoro che avvengono ogni anno meritano la massima attenzione e il totale impegno da parte dello Stato, proprio come avviene per i nostri militari. Abbiamo chiesto al governo di muoversi, sperando di poter ottenere un decreto immediato anche per sostenere le famiglie delle donne di Barletta, come minimo risarcimento per la loro drammatica sorte, ma non abbiamo avuti segnali di interesse: pensano sempre a ben altro, i problemi del paese, anche quanto sono così tragici, non li riguardano”.

Lo afferma Francesco Boccia, deputato del Pd. ”Per questo domani – prosegue – chiederemo a tutti i deputati di qualsiasi gruppo parlamentare di sostenere con la loro firma la nostra proposta di legge che rilancia la norma già proposta nel 2006 dal governo Prodi e dall’allora ministro del Lavoro Damiano che istituirono anche un fondo prezzo l’Inail. L’autorevole monito del Capo dello Stato, che proprio oggi ha detto che non deve e essere abbassata la guardia, ricordando l’impressionante numero di morti per incidenti sul lavoro, ci conferma che il Pd è sulla giusta via, dalla parte di chi lavora e dalla parte della giustizia”. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.