Il “caso Italia” alla prossima riunione di EUROMIL

L’avvocato Giorgio Carta presenterà un rapporto sulle gravi condizioni dei militari italiani. Stoccolma, 13 apr – Nella capitale svedese, si terrà, nei prossimi 15 e 16 aprile, il 103° Presidium Meeting dell’European Organisation of Military Associations (EUROMIL), l’organizzazione che riunisce i sindacati e le associazioni militari europee.
Il Presidente dell’EUROMIL, il belga Emmanuel Jacob, da sempre attento alle problematiche dei militari italiani, si è proposto di studiare approfonditamente il “caso Italia” e, a tale scopo, ha previsto che una parte della riunione sia dedicata a questo tema ed alle possibili soluzioni.

A tal fine, l’avvocato Giorgio Carta presenterà un rapporto aggiornato sulla situazione italiana. «Rappresenterò in particolare – riferisce il legale – il malessere dei militari italiani che deriva da uno strano funzionamento della giustizia amministrativa e da un nuovo codice dell’ordinamento militare che, appena entrato in vigore, si è dimostrato idoneo ad aggravare ulteriormente la condizione giuridica dei nostri cittadini in uniforme».
Grnet.it pubblicherà nei prossimi giorni la relazione che l’avvocato Carta leggerà a Stoccolma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.