Difesa, missioni internazionali: governo battuto in aula due volte

afghanistan5Respinta anche una richiesta di sospensione dei lavori. Roma, 21 lug – Il govero è stato battuto per due volte in aula alla Camera, su due emendamenti al Dl sulle missioni  internazionali in discussione in aula. Non solo, subito dopo è stata respinta dall’aula anche la richiesta di sospendere i lavori. I due emendamenti erano del Pd ed avevano avuto parere negativo del governo, sono stati tra l’altro votati dall’Udc e sono passati per un soffio (quattro e due voti di scarto). Sul primo voto, nel gruppo Pdl c’era un 72% di presenze (nel Pd il 91%). In sostanza, 195 deputati su 270 (75 assenti di cui 43 in missione). La Lega era presente all’84% (9 assenti di cui 6 in missione). Sostanzialmente identici i numeri della seconda votazione, quando erano presenti 196 deputati Pdl.

Dario Franceschini, presidente dei deputati del Pd, afferma: ”Questa maggioranza si tiene solo a colpi di fiducia”. Gli fa eco Sergio D’Antoni: ”Ormai il governo mette la fiducia solo per garantire la maggioranza. L’episodio di oggi dimsotra la crisi in cui versa la maggioranza”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.