Difesa: D’Alia (UDC), governo mette norme clientelari nel dl missioni

Giampiero_DAliaOccorre più rispetto per i militari impegnati nelle operazioni di pace. Roma, 25 feb. – “Prendiamo atto che grazie alla nostra opposizione la norma inutile e clientelare sulla naia breve, è stata oggi ritirata in aula dal ministro della Difesa dal decreto sulle missioni internazionali”. Lo ha dichiarato a Palazzo Madama il presidente dei senatori Udc, Gianpiero D’Alia. “Per la verità ci saremmo aspettati anche il ritiro di un’altra norma dal chiaro sapore elettoralistico e sprecone, come quella che prevede la stabilizzazione dei dipendenti del circolo ufficiali delle Forze Armate. Noi votiamo, infatti, in favore di un decreto che da sostegno ai nostri militari in complesse operazioni di pace, e credo -ha concluso D’Alia- che questi militari meriterebbero maggior rispetto da parte del governo che non perde occasione per utilizzare questi provvedimenti per il proprio tornaconto”. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.