Torino: entrano in un’area militare per giocare alla guerra, 26 denunciati

softair1Torino, 5 apr. – Volevano passare una domenica diversa giocando a softair, il gioco con fucili che sparano vernice in una battaglia simulata. Così hanno pensato sarebbe stata una battaglia più realistica se giocata all’interno di un’ara militare e si sono introdotti con tutto l’armamentario nella ex caserma degli alpini Cavaglià, un’area militare dismessa a Trana, nel torinese.
Quando i carabinieri, insospettiti dalle molte auto ferme nei pressi dell’ex caserma, sono entrati hanno trovato i 26 uomini che si inseguivano con i fucili a vernice tra le stanze degli edifici. Il gioco è finito per tutti con una denuncia per invasione di terreni ed edifici. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.