Russia: arriva il sottomarino nucleare “supersilenzioso”

SeverodvinskCoperto dal segreto militare e “battezzato” dal Patriarcato di Mosca, 15 giu. – Arriva il sottomarino nucleare “supersilenzioso” di nuova generazione “Severodvinsk”, che oltre alle dotazioni più moderne può anche contare sulla benedizione del Patriarcato. La cerimonia solenne si è infatti tenuta ad Arkhangelsk, nell’estremo Nord, alla presenza del presidente russo Dmitry Medvedev, comandante in capo delle forze militari russe. Ma anche dell’Arcivescovo di Arkhangelsk Cholmogorskij Tikhon che ha cosparso di acqua santa il vascello. Poi, Medvedev ha dato il comando per iniziare la discesa in mare. Ad una velocità di due metri al minuto. Infine la tradizionale bottiglia di champagne fracassata sulla poppa e via. “Severodvinsk” è coperto dal segreto militare e nonostante la cerimonia in grande stile, le turbine erano schermate da una speciale pellicola. Nei prossimi mesi la tecnologia del sottomarino sarà perfezionata e nel 2011 entrerà in servizio. (Apcom-Nuova Europa)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.