Non pagava l’affitto spacciandosi per ufficiale dell’Aeronautica

romaRoma, 19 nov – Aveva finto di essere un capitano dell’Aeronautica millantando cosi’ false garanzie per tentare di “tirare avanti” piu’ tempo possibile senza pagare l’affitto dell’appartamento in cui viveva. E’ cosi’ che un pregiudicato romano di 34 anni, nella vita reale agente di commercio, e’ stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma IV Miglio Appio con l’accusa di truffa ai danni dell’amministratrice della societa’ immobiliare proprietaria dell’appartamento. I militari nel corso di una perquisizione, disposta dall’Autorita’ Giudiziaria, nella casa dove viveva il “capitano” hanno rinvenuto una maglietta ed un pantalone delle Frecce Tricolori che probabilmente utilizzava per rendere credibile la sua appartenenza all’Aeronautica Militare. L’amministratrice, rivolgendosi ai Carabinieri, ha riferito che gia’ da qualche tempo l’uomo non pagava il canone d’affitto rassicurando ogni volta l’imminente saldo delle pigioni scadute. La sua credibilita’ era avvalorata dal suo finto status di ufficiale. I militari hanno smascherato il finto pilota 34enne associandolo al carcere di Rebibbia, dove rimarra’ in attesa delle decisioni dell’Autorita’ Giudiziaria.(AGI)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.