NATO, PAKISTAN: DI PAOLA RIBADISCE VOLONTA’ COOPERAZIONE

dipaolaTre giorni di visita del Presidente del Comitato militare. Bruxelles, 10 lug. (Apcom) – L’ammiraglio Giampaolo Di Paola, presidente del Comitato militare della Nato, ha concluso una tre giorni di visita di lavoro della Repubblica islamica del Pakistan, su invito del capo delle Armate pachistane, il generale Ashfaq Parvez Kayani.

Durante la sua visita, spiega una nota, Di Paola ha incontrato il generale Tariq Majid, presidente della Commissione dei Capi delle Forze armate, l’ammiraglio Noman Bashir, capo del Personale Navale, e il maresciallo dell’aria Rao Qamar Suleman, capo dell’armate aerea.

Di Paola ha avuto il suo primo incontro con il generale Kayani.
Entrambi hanno confermato l’importanza di un rafforzamento del rapporto tra Nato e Pakistan, ottimizzando la Commissione triparta.

Di Paola nel suo viaggio ha ribadito i quattro principi guida dell’impegno Nato: a lungo termine, il rafforzamento della leadership afghana, approccio globale e impegno regionale. “In Afghanistan il terrorismo, la criminalità organizzata e il traffico di stupefacenti sono oggi le principali minacce, e questi possono essere affrontati con successo, se vi è un impegno costruttivo tra Paesi vicini e alleati”, ha detto Di Paola.

“La Nato e gli alleati sono consapevoli della volatile situazione della sicurezza nelle Aree tribali amministrate a livello federale, ed è per questo che dobbiamo continuare a lavorare insieme per sostenere la creazione di centri congiunti di coordinamento di frontiera”, ha detto anche l’ammiraglio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.