Manovra, tagli alle tredicesime di militari e forze di polizia: presentato l’emendamento

senato1Roma, 2 lug – Le tredicesime dei magistrati, del personale militare, delle forze dell’ordine, dei professori e ricercatori universitari, dei diplomatici e dei prefetti sono in pericolo.

Il relatore Azzollini (PDL) ha presentato questa sera in commissione Bilancio del Senato un emendamento alla manovra che stabilisce che “le tredicesime possono essere ridotte” al fine di assicurare “un risparmio di spesa”. L’entità dei tagli verrà definita con appositi decreti. Per i magistrati il decreto sarà emanato “su conforme delibera degli organi di autogoverno”. Potranno essere emanati distinti decreti per:

1) personale dirigente delle Forze armate e delle forze di polizia;
2) personale non dirigente delle Forze armate e delle forze di polizia;
3) personale dirigente dei Vigili del Fuoco;
4) personale non dirigente dei Vigili del Fuoco;
5) professori e ricercatori universitari;
6) personale di magistratura;
7) personale della carriera prefettizia;
8) personale diplomatico;
9) personale della carriera dirigenziale penitenziaria. ico_commenti Commenta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.